HOME | Vantaggi | Investitori | Nomad | Quotazione | Società quotate | Domande

 
15 | 12 | 2019
FTSE AIM Italia Index

INDICE FTSE AIM ITALIA

Mercato AIM Italia
PMI CAPITAL
Piattaforma fintech

PMI CAPITAL: Nuova Piattaforma Fintech

La Piattaforma fintech di IR Top dedicata agli Investitori di AIM Italia e alle società quotate.

21 Novembre 2017 - 11:00 - Sala Scavi, Palazzo Mezzanotte (Borsa Italiana), Piazza degli affari 6, Milano

L’evento – riservato a Imprenditori e CEO di Società AIM, Investitori Istituzionali e Professionali e NomAd – è a numero chiuso previa iscrizione obbligatoria. Per informazioni e iscrizioni scrivere a: info@irtop.com

SPAC e Private Equity PDF Stampa E-mail
Borsa - Spac
Indice
SPAC e Private Equity
Pagina 2
Pagina 3
Tutte le pagine

SPAC e Private Equity

La SPAC è una procedura di Borsa Italiana per arrivare alla quotazione al mercato aim Italia rapidamente e senza rischi. La Special Purpose Acquisition Company (SPAC) è una alternativa al private equity a disposizione anche ad investitori non istituzionali. Si tratta di uno strumento di investimento relativamente nuovo e poco conosciuto, nato negli Stati Uniti negli anni 90, che e' stato reso accessibile in Italia ad investitori istituzionali e a privati qualificati solo dal Giugno 2011: la formula SPAC vuole sintetizzare in buona misura i vantaggi di una operazione di Private Equity e le allettanti potenzialità’ di un investimento IPO.

In cosa consiste?

La SPAC e’ un fondo di investimenti quotato sui mercati borsistici regolamentati già dalla sua costituzione, un fondo volto all'acquisizione di una compagnie privata con lo scopo di renderla anch’essa quotata, evitando per quest'ultima gli onerosi percorsi ed alcuni rischi associati ad una normale operazione IPO.
In questo processo gli investitori beneficeranno di alcune garanzie, coperture e poteri decisionali aggiuntivi rispetto sia ad operazioni IPOs che a quelle Private Equities.
Per capire la natura e gli scopi della SPAC basterà semplicemente descriverne la procedura di formazione e la sua operatività. Come funziona.

 

SPAC di borsa italiana.

 

 

SPAC Come funziona

La SPAC nasce come fondo vuoto, ovvero una ‘shell’ company creata da un team di managers, spesso specializzati in uno specifico settore industriale o commerciale, affiancati da operatori finanziari generalmente competenti in materia di Merger & Acquisitions e Private Equity.
Naturalmente il team manageriale, chiamato Promoters o Sponsors, deve rispondere agli stringenti requisiti di competenza ed esperienza stabiliti dalle autorità governative di supervisione delle attività finanziare; ciò in funzione del fatto che la SPAC di nuova formazione viene quotata rapidamente, con procedimenti relativamente semplici, sui mercati regolamentati; comunemente sull’AIM (Alternative Investment Market). 
Una volta costituito if fondo, i Promoters si impegnano alla raccolta di capitali presso istituzioni e privati attraverso iniziative di presentazione sui media e soprattutto tramite Roadshow mobili che andranno a coprire le maggiori piazze finanziarie, nazionali ed internazionali.
I fondi raccolti vengono depositati in un ‘escrow account’ (conto vincolato), dove maturano interessi o ritorni da investimenti privi di rischio, fino al loro utilizzo nel fine ultimo della SPAC, cioè l'acquisizione totale o parziale di una società privata definita Target. Per info Fabio Tresoldi ( tresoldi [AT] hotmail.co.uk )  - 0044 79 5634 9595

Warrants in the money

In cambio del versamento di capitale l’investitore ottiene la propria quota di UNITs che sono composti da azione ordinarie ed un certo numero di warrants (spesso il rapporto e’ 1 a 1, ma non sempre), già quotate e negoziabili.

Infatti, per incentivare ulteriormente gli investimenti attraverso un meccanismo di miglioramento dei potenziali profitti, ogni investitore oltre a ricevere le proprie azioni ordinarie, comunemente al prezzo di E 10, ottiene, a titolo gratuito, warrants che siano ‘In The Money'. In The Money significa che il prezzo fisso di acquisito al quale si ha diritto di ottenere ulteriori azioni e’ al di sotto del prezzo iniziale delle azioni stesse, in questo caso al di sotto di E 10. Quindi molto conveniente.
Questi warrants saranno ovviamente valide ed esercitabili solo dopo l'acquisizione del Target, quando le UNITS della SPAC saranno tramutate azioni e warrants della società Target stessa. Senz’altro un ottimo incentivo per gli investitori, tuttavia i Promoters, pur non addebitando fee or commissioni, producono e si aggiudicano ad un prezzo spesso nominale azioni non ordinarie per circa il 20-25% del totale delle Azioni emesse; ciò in vista di una propria remunerazione qualora l’operazione di acquisizione del Target si concluda positivamente. (continua)